Elmetto

Il costume dello Stormtrooper è diventato una icona del soldato dello spazio, ben oltre la galassia di Star Wars, lo Stormtrooper è un riferimento per tutti i film di fantascienza. L'armatura delle truppe imperiali è un fantastico costume di scena ed è una piccola opera d’arte. Nei vari film ne compaiono diverse versioni, a volte anche più versioni nello stesso film. Nell’Episodio IV, “Una Nuova Speranza” (EP IV, A New Hope - ANH), l’episodio iniziale del 1977 a cui qui si fa rifermento, ci sono due versioni di Stormtrooper: Stunt e Hero. La differenza è nell’elmetto. I bozzetti, i disegni furono opera di Ralph McQuarrie's. Il modello fu scolpito a Londra e non è chiaro chi fu a realizzare il modello. La produzione fu assegnata ad Andrew Ainsworth (AA) Shepperton Design Studios. Il progetto iniziale prevedeva l’armatura in ABS e l’elmetto in vetroresina. Davanti al modello reale, considerati i dettagli, la Shepperton Design Studios optò per utilizzare High Density Poly (HDPE) per la termoformatura. Come spesso accade nelle produzioni cinematografiche, la produzione era in ritardo e per ridurre i tempi anche l’elmetto fu termoformato in HDPE. Le “orecchie” non erano presenti nel modello originale dell’elmetto. Utilizzando la termoformatura, era necessario termofomare almeno due pezzi separati e fu cosi che comparvero le orecchie, utilizzate per coprire la giunzione. Furono prodotte circa 50 armature complete, con elmetto in versione Stunt. Successivamente furono prodotti altri 6 elmetti di qualità superiore, da utilizzare per i primi piani dei protagonisti. Per questi elmetti venne utilizzato ABS e lenti con una curvatura sferica. Questi elmetti vennero indossati anche da Luke e Han, da cui il nome Hero.

Il sito di riferimento per conoscere tutto sugli elmetti di Star Wars è www.starwarshelmets.com

Scultura originale senza orecchie, fatta da Liz Moore Stunt in HDPE con orecchie

Hero in ABS Stunt in HDPE

Illustrazione di Ralph McQuarrie